Scopi

L’Associazione «Il Saggiatore musicale» è stata costituita nell’autunno 1993 da Lorenzo Bianconi, Renato Di Benedetto, F. Alberto Gallo, Roberto Leydi e Antonio Serravezza come «libera istituzione culturale senza fine di lucro»: essa «si propone come scopo la promozione di iniziative culturali, editoriali, didattiche e formative nel campo della musicologia». Oltre i sunnominati, sono soci fondatori Pier Carlo Brunelli, Giorgio Forni, Giuseppina La Face, Giorgio Pestelli, Ezio Raimondi, Fabio Alberto Roversi Monaco, Cesarino Ruini e Lamberto Trezzini.

Dal 1994 l’Associazione pubblica il semestrale «Il Saggiatore musicale». Come l’omonima rivista, nelle proprie attività coltiva la tendenza della "musicologia critica" e si prefigge di alimentare la discussione intellettuale sulla musica intesa, in senso lato, come parte integrante della cultura.